Consorzio di Bonifica Oglio-Mella

Sezione Seriola Nuova di Chiari

Origini storiche

La Seriola Nuova di Chiari venne costruita per concessioni dogali 29 agosto 1476 – 23 agosto 1507 e 27 aprile 1548 sulla fine del secolo XV e principio del XVI dal Comune di Chiari in unione ai suoi cittadini e contadini i quali concorsero nella spesa per circa un terzo ciascuno.

La Seriola Nuova ha inizio in Comune di Palazzolo sull’Oglio mediante partitore posto sul fiume Oglio, per il primo tratto denominato Roggia Vetra. Le acque della Seriola Nuova di Chiari viaggiano con quelle della Seriola Vecchia di Chiari fino in località Bosco Levato dove, mediante partitore, finisce il tratto in comune e hanno origine due canali e più precisamente la "Seriola Nuova di Chiari" e la "Seriola Vecchia".

 

Riconoscimento di diritto di uso

Col Regio Decreto 17 maggio 1934 n. 7231 modificato ed integrato con le convenzioni 22 maggio 1937 n. 3256 di Repertorio della R. Prefettura di Brescia e 22 maggio 1937 n. 8217, quest’ultimo a rogito Not. Dott. Guido Scotti di Romano di Lombardia e della sentenza 5 luglio 1938 del R. Tribunale delle Acque di Milano, venne riconosciuta alla Roggia Vetra una portata di mc. 10.475 per il trimestre giugno-agosto e mc. 5.825 per il periodo ottobre-aprile.

Il Comprensorio della Seriola Nuova di Chiari, quale fu considerato per la procedura di riconoscimento, è costituito integralmente dalle utenze che si riuniscono in Consorzio.

 

Descrizione del perimetro

La Seriola Nuova di Chiari irriga alcune zone della pianura occidentale bresciana dal territorio del Comune di Palazzolo sull’Oglio fino ai margini del territorio della Città di Brescia; dette zone non formano un perimetro chiuso, ma sono intervallate da altre irrigate da roggie pure derivate dal Fiume Oglio (Fusia e Castrina).

Il Comprensorio irrigato può essere diviso in cinque zone bene delimitate e precisamente:

1 - Zona a mattina irrigata mediante il bocchetto del Bosco Levato e le bocche Quadra I e II comprende una striscia di terreni marginali alla Seriola a nord-ovest del Comune di Chiari oltre ad alcuni appezzamenti di terreno in Comune di Palazzolo sull’Oglio e in sponda sinistra della Seriola medesima.

2 – Zona irrigata mediante le bocche Gardesa, Gerone e Santella, comprende un gruppo di terreni posti nella maggior parte in territorio del Comune di Coccaglio ed alcuni appezzamenti posti in lato ovest del territorio di Rovato.

3 – Zona centrale irrigata con le bocche Serina, Bornadino, Conter, S. Bernardo, Organo, Nuova, Cascata Molinetti, comprende una fascia di terreni che dalle frazioni Duomo, Barucca e Grumetto in Comune di Rovato, attraverso le frazioni Segabiello e Pedrocca in Cazzago S. Martino, arriva fino alla strada statale Padana Superiore abbracciando tutto il territorio di Ospitaletto a mezzodì della Seriola ed estendendosi in territorio di Travagliato fino ai margini dell’abitato di detto Comune.

4 – Zona nord-orientale irrigata con le bocche Baitella, Pegorina, Boschetta, Castegnata, Maeda e Sale comprende i terreni del territorio del Comune di Castegnato compresi fra la Seriola e la Strada Statale, un gruppo di terreni a nord del territorio di Roncadelle, nonché alcuni appezzamenti in Comune di Rodengo.

5 – Zona sud-orientale irrigata con le bocche Incontro Molinetti, Campassi, Pero e Chioppetti e comprende un gruppo di terreni a sera del territorio del Comune di Travagliato e un gruppo di terreni a monte-sera del Comune di Torbole Casaglia.

La superficie irrigata, in origine (come da statuto), era di complessivi ettari 2.889,3129 e così suddivisa tra i singoli comuni:

Comune di Palazzolo sull’Oglio Ea. 2,6910

Comune di Chiari Ea. 77,5505

Comune di Coccaglio Ea 340,7155

Comune di Rovato Ea. 371,4240

Comune di Cazzago S. Martino Ea. 150,6830

Comune di Ospitaletto Bresciano Ea. 380,9450

Comune di Castegnato Ea. 482,7743

Comune di Rodengo Ea. 13,9560

Comune di Gussago Ea. 364,9825

Comune di Rocadelle Ea. 89,7210

Comune di Travagliato Ea. 300,2304

Comune di Torbole Casaglia Ea. 313,6397

TOTALE Ettari 2.889,3129

Alcune delle bocche sopra menzionate e precisamente il bocchetto Bosco Levato, la bocca Bornadino, il bocchetto Conter e la Bocca Nuova sono ad erogazione continua; tutte le altre sono ad erogazione saltuaria orariate settimanalmente.

 

Elenco delle bocche derivate col relativo orario di apertura settimanale e superficie irriga (Come da statuto di costituzione)

 

1. Bocchetto Bosco Levato ore 168 Ea. 2,6410

2. Bocca Quadra I ore 72 Ea. 43,5510

3. Bocca Quadra II ore 40 Ea. 29,2635

4. Bocca Gardesa ore 23 Ea. 28,6810

5. Bocca Gerone ore 57 Ea. 116,1710

6. Bocca Santella ore 111 Ea. 207,2710

7. Bocca Serina ore 102 Ea. 241,3820

8. Bocca Bornadino ore 168 Ea. 244,0340

9. Bocchetto Conter ore 168

10. Bocca S. Bernardo ore 132 Ea. 228,7388

11. Bocchetto Organo ore 10 Ea. 11,4660

12. Bocchetto Reale ore 17 +

13.Bocca Nuova ore 168 = Ea. 291,4116

14. Bocca Cascata Molinetti ore 36 Ea 41,8980

15. Bocca Chioppetto ore 12 +

16. Bocca Campassi ore 36 +

17. Bocca Pero Mezzo Miglio ore 11 +

18. Bocca Pero di mezzo ore 14.30 +

19. Bocca Pero Basso ore 17.30 +

20. Bocca Campassi ore 21 = Ea. 162,5691

21. Bocca Incontro Molinetti ore 94 Ea. 313,6397

22. Bocca Baitella ore 38.30 Ea. 94,2085

23. Bocca Pegorina ore 41 Ea. 78,5964

24. Bocchetti Boschette ore 40.30 Ea. 68,5770

25. Bocca Castegnata ore 119.40 Ea. 194,7043

26. Bocca Maeda ore 106.20 Ea. 202,8900

27. Bocca Sale ore 125 Ea. 288,5605

TOTALE Ettari 2.889,3129

Le zone irrigate dalle 27 bocche sopra elencate dividono il comprensorio generale in 20 sottocomprensori di varia estensione.

 

DOCUMENTAZIONE STORICA


http://digilander.libero.it/sinistraoglio/dati/sn1.jpg

Documentazione fotografica

 COMUNE DI PALAZZOLO

Partitore Boscolevato


 

Partitore Boscolevato

 

Bocchetto di presa "Boscolevato"

 

COMUNE DI CHIARI

Bocchetto di presa "Quadra 2°"


 

COMUNE DI CASTEGNATO

Bocchetto di presa "Pegorina"

 

Vista del canale principale

 



 

Lavori di risezionamento canale principale



Consorzio di bonifica OGLIO-MELLA - Distretto Sinistra Oglio - C.F.:98171250172

Associato ANBI - Copyright © 2013. Privacy - Web realizzato da Francesco Zotti'